My trainings · Qualche volta corro

Se fossi una corsa sarei un lunghissimo

Domenica, come quasi tutti quelli che stanno preparando le Maratone di Roma e Milano, ho fatto il lunghissimo. Per chi è completamente digiuno di corse il lunghissimo è quella corsa, tipicamente sopra i 30km, che ti porta vicino al chilometraggio della maratona, e che ti prepara fisicamente e psicologicamente a stare sulle gambe tutto il… Continue reading Se fossi una corsa sarei un lunghissimo

Reading is sexy · Senza categoria

Laborioso, laborioso, laborioso

“Signore, in che modo muore un uomo quando è privato della consolazione della letteratura?”  “In uno di questi due modi,” disse “pietrificazione del cuore o atrofia del sistema nervoso.” Io non lo so proprio come muore, però so come starei io senza leggere. Sarei meno viva, e di certo mi raggrinzirei come una prugna secca. Certi… Continue reading Laborioso, laborioso, laborioso

My trainings · Qualche volta corro

Road to Rome Marathon, week 2

Pessima settimana, questa. Io e il mio Efelante abbiamo dovuto gestire diverse urgenze, ho lavorato tanto, e ho dovuto giocoforza saltare l’allenamento del venerdì (e salterò quello di domani, e io detesto saltare gli allenamenti). Inoltre mi sento terribilmente fuori forma, ho mangiato un po’ di più del dovuto, e ogni sera a cena non… Continue reading Road to Rome Marathon, week 2

My trainings · Qualche volta corro

Road to Rome Marathon, Week 1

Il 2 aprile, infortuni permettendo, correrò per la seconda volta la Maratona di Roma, la mia quarta maratona. Questa settimana, quindi, coscienziosamente (ma non troppo), ho iniziato la preparazione. A questo giro ho scelto questa tabella di Massini, con i ritmi shiftati verso il basso (nel senso di più veloci😊), le ho apportato giusto qualche… Continue reading Road to Rome Marathon, Week 1