Senza categoria

Road to Rome Marathon, week 3

Questa settimana è cominciata in salitissima, con un lunedì e un martedì terribili sotto ogni punto di vista (abbiamo fatto un’offerta per una casa che ci piaceva moltissimo, ma, ahimè, qualcuno l’ha fatta notevolmente più alta della nostra, e quindi ciao ciao casina), ero di umore davvero terribile! Per fortuna che il malumore normalmente mi passa piuttosto velocemente, per cui da mercoledì sono tornata abbastanza serena! 

Avevo preannunciato che lunedì avrei dovuto saltare l’allenamento, proprio per impegni burocratici (il pensiero di essermi sobbarcata quelle terribili trafile inutilmente riesce ancora a turbarmi un po’, sono poche le cose che detesto di più di occuparmi di questioni economiche!), martedì idem, quando mercoledì sono uscita in pausa pranzo per le ripetute ero davvero poco motivata. Mi toccavano le 4×2000, era la prima volta che allungavo la ripetuta a 2000m e una cospicua parte di me desiderava seriamente fare semplicemente 10-12km in completa anarchia, senza dover sottostare ai dettami di tabelle e Garmin. Ma mi sento sulle spalle la responsabilità della prima maratona del collega che corre con me, perciò non ho esternato questi pensieri funesti e mi sono caparbiamente avviata alle ripetute.

Alla fine, stanca, trafelata, sconvolta, ho fatto tutto. Sono venuti fuori 15 km in pausa pranzo (mai fatta una corsa così lunga in questo orario, onestamente forse un po’ eccessivo), e tutti i 2000 sotto i 5! 

Quando ho finito il mio umore e le mie energie si erano meravigliosamente risollevate, e venerdì ho fatto i miei dieci km in con uno spirito completamente diverso!

Oggi la tabella diceva di fare una mezza maratona e io ho approfittato per una splendida corsa collinare in compagnia, passo lento, a parte gli ultimi 5 km, che abbiamo tirato un po’ di più! 

Guardate che belli che siamo!

Annunci

7 thoughts on “Road to Rome Marathon, week 3

  1. 15K in pausa pranzo!!! Non male 🙂 Le ripetute ti fanno volare, comunque, magari fatichi un po’ di più che con l’anarchia da fartlek, però alla fine ti rendi conto di aver corso qualcosa di stramaledettamente bello.
    Però io predico bene e razzolo male: sabato piuttosto che fare le ripetute (volevo fare un 5×2000), mi sono sobbarcato 23K… puff pant!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...