Reading is sexy

La masseria delle allodole, Antonia Arslan

Mentre leggevo questo libro, continuamente, mi risuonavano in testa due parole: “Restiamo umani”. Non le avevo mai sentite urgenti come durante questa lettura. In realtà leggere questo libro mi ha aiutato pochissimo a capire. Mi ci ero avvicinata a aspettandomi un saggio, cercando risposte in modo quasi scientifico e invece queste pagine volevano dirmi una… Continue reading La masseria delle allodole, Antonia Arslan

My weeks

Week 42, un sunto ragionato

Librini Dopo aver finito Roderick Duddle, sul quale dubito troverò mai l’ispirazione per scrivere un post (o meglio ce l’avrei, ma al momento si piazza all’ennesimo posto nella classifica delle cose che vorrei scrivere, quindi direi più che manca il tempo materiale), dico soltanto che Michele Mari mi ha conquistato definitivamente interpellandomi con “mio neghittoso… Continue reading Week 42, un sunto ragionato

My weeks

Week 41, cosa ho combinato!

Librini  Questa settimana ho finito L’ultimo rigore di Faruk, di cui ho già abbondantemente sproloquiato, e sto leggendo Roderick Duddle, di Michele Mari. Michele Mari è un signor scrittore. Di suo avevo letto, diversi anni fa, Verderame, che avevo trovato delizioso, sia per il linguaggio un po’ ricercato e arcaico che lo caratterizza, rimanendo peraltro… Continue reading Week 41, cosa ho combinato!